Consigli

Incidenze neurologiche in concomitanza con COVID-19

Sebbene la principale manifestazione clinica del nuovo SARS-CoV-2 sia una sindrome respiratoria di gravità variabile, evidenze sempre maggiori dimostrano anche un’alta incidenza di segni e sintomi neurologici nei pazienti con COVID-19. In particolare, i sintomi neurologici più frequenti sembrerebbero essere: vertigini e cefalea (16.8 e 13.1%) per il coinvolgimento centrale, mentre anosmia e a/dis-geusia (5.6 e 5.1%) per il coinvolgimento periferico. Nella maggior parte dei pazienti i sintomi neurologici si presentano precocemente, entro 1-2 giorni dall’esordio dell’infezione.

>   LEGGI
Consigli

I servizi igienici sono potenziali diffusori del nuovo-Coronavirus?

Researchers looking at hospitals in Wuhan, China, that treated COVID-19-positive, founded that although the intensive care units were good at containing the spread of the virus outside of the patients' rooms, there was a high concentration of the virus in the air samples taken from the patients' toilets. CONTINUE READING >>

>   LEGGI
Consigli

Anche i bambini sono vulnerabili al Covid-19

Quotidianamente gli aggiornamenti relativi al COVID-19 ci ricordano gli impatti che questo sta avendo in particolare sulla popolazione adulta. Diverse ricerche dimostrano quanto il rischio di diffusione nei bambini non vada sottovalutato. Ciò che emerge dalle revisioni condotte è che, se confrontate con quanto accade negli adulti, le manifestazioni cliniche del COVID-19 nei bambini appaiono come meno gravi, ma questo non significa che i bambini non siano vulnerabili al COVID-19.

>   LEGGI
Consigli

OZONO: UN MUST PER LA SANIFICAZIONE

La sanificazione di mezzi, presidi e altri elementi coinvolti nei processi sanitari impiegati nel contrasto al COVID-19 vede l'impiego dell'Ozono. Ecco con quali principi.

>   LEGGI
Consigli

FAD COVID-19: Indicazioni all’utilizzo dei presidi per l’ossigenazione dei pazienti con polmonite da Covid-19

La recente pandemia del virus SARS-COV2, responsabile della sindrome nota come COVID-19, ha comportato enormi problemi nella gestione clinica di un elevato numero di pazienti con molteplici esigenze cliniche, molti dei quali in condizioni critiche. Trattandosi di una patologia altamente contagiosa, la gestione corretta dei DPI è quanto mai essenziale, perché un singolo errore può vanificare la protezione, contaminare l'operatore, l'ambiente o gli altri sanitari con cui entra in contatto successivamente. Questo corso vuole fornire indicazioni rapidamente usufruibili per aiutare gli operatori nella gestione di questi dispositivi.

>   LEGGI

La nostra formazione sempre con te

Riceverai le nostre offerte esclusive, le ultime notizie e gli aggiornamenti sui nostri corsi.

Devi o vuoi acquistare un defibrillatore?

Contattaci per una consulenza gratuita. Ti aiuteremo a capire come fare la scelta giusta!

Sei un'azienda?

Ottieni l'accesso per te ed il tuo team ai nostri corsi migliori.