Primo Soccorso Aziendale Gruppo A

Cosa Imparerò?

  • Riconoscere segni e sintomi delle vittime colpite da arresto cardiaco improvviso
  • Comunicare correttamente con il 118
  • Dimostrare l’abilità nel coordinare e prestare soccorso in un ambiente di lavoro
  • Fornire un’appropriata assistenza durante un arresto respiratorio o cardiaco
  • Conoscere i possibili infortuni sul luogo di lavoro, in modo anche da prevenirli
  • Elencare le principali procedure previste in un piano di sicurezza aziendale

Requisiti

  • Stato psico-fisico idoneo

Descrizione

Il Decreto Ministeriale n. 388, del 15 luglio 2003, recando disposizioni in materia di pronto soccorso aziendale introduce una particolare classificazione aziendale per quanto attiene le modalità di organizzazione del pronto soccorso ed individua i contenuti dei corsi di formazione degli addetti al primo soccorso.
Tale decreto specifica anche le attrezzature minime di equipaggiamento e di protezione individuale che il datore di lavoro deve mettere a disposizione degli addetti alla squadre di primo soccorso.
Lo scopo principale di questo corso è non solo quello di addestrare gli addetti al primo soccorso delle aziende, ma anche quello di diffondere la cultura del primo soccorso a tutta la comunità, insegnando alcune semplici manovre di rianimazione che possono essere decisive per salvare una vita umana.


La durata del corso completo è di 16 ore, di cui 10 di teoria e 6 di pratica.

16 ore di cui ultime 6 di pratica

Programma secondo D.M. n° 388/03,
Regolamento recante disposizioni sul pronto soccorso aziendale, in attuazione dell'articolo 15, comma 3, del decreto legislativo 19 settembre 1994, n. 626, e successive modifiche.

 

MODULO A

Allertare il sistema di soccorso:

  1. cause e circostanze dell’infortunio (luogo dell’infortunio, numero delle persone coinvolte, stato degli infortunati, ecc.);
  2. Comunicare le predette informazioni in maniera chiara e precisa ai Servizi di assistenza sanitaria di emergenza

 Riconoscere un’emergenza sanitaria:

  1. scelta dell’infortunio:
    • raccolta delle informazioni;
    • previsione dei pericoli evidenti e di quelli probabili;
  2. Accertamento delle condizioni psicofisiche del lavoratore infortunato:
    • funzioni vitali (polso, pressione, respiro);
    • stato di coscienza;
    • ipotermia e ipertermia;
  3. Nozioni elementari di anatomia e fisiologia cardiovascolare e respiratorio.
  4. Tecniche di autoprotezione del personale addetto al soccorso.

Attuare gli interventi di primo soccorso:

  1. sostenimento delle funzioni vitali:
    • posizionamento dell’infortunato e manovre per la pervietà delle prime vie aeree;
    • respirazione artificiale;
    • massaggio cardiaco esterno;
  2. Riconoscimento e limiti d’intervento di primo soccorso:
    • lipotimia, sincope, shock;
    • edema polmonare acuto;
    • crisi asmatica;
    • dolore acuto stenocardico;
    • reazioni allergiche;
    • crisi convulsive;
    • emorragie esterne post-traumatiche e tamponamento emorragico.

Conoscere i rischi specifici delle attività svolta

 

MODULO B

Acquisire conoscenze generali sui traumi in ambiente di lavoro

  1. Cenni di anatomia dello scheletro
  2. Lussazioni, fratture e complicanze
  3. Traumi e lesioni cranio-encefalici e della colonna vertebrale
  4. Traumi e lesioni toraco-addominali

Acquisire conoscenze generali sulle patologie specifiche in ambiente di lavoro

  1. Lesioni da freddo e da calore
  2. Lesioni da corrente elettrica
  3. Lesioni da agenti chimici
  4. Intossicazioni
  5. Ferite lacero contuse
  6. Emorragie esterne

 

MODULO C

Acquisire capacità di intervento pratico

  1. Tecniche di comunicazione con il sistema di emergenza del S.S.N.
  2. Tecniche di primo soccorso nelle sindromi cerebrali acute
  3. Tecniche di primo soccorso nella sindrome di insufficienza respiratoria acuta
  4. Tecniche di rianimazione cardiopolmonare
  5. Tecniche di tamponamento emorragico.
  6. Tecniche di sollevamento, spostamento e trasporto del traumatizzato
  7. Tecniche di primo soccorso in casi di esposizione accidentale ad agenti chimici e biologici

Per ogni partecipante al corso per Addetti alle Squadre di Primo Soccorso verrà rilasciato un attestato di frequenza.

  • Laerdal Baby Anne
  • Innosonian Moley
  • Manichino BLS pediatrico mezzo busto Little Junior Laerdal
  • Manichino didattico pediatrico BLS bambino busto intero SIMULAIDS Kyle
  • Simulatore Manovra Heimlich ACT+FAST Anti Choking Trainer
  • Manichini mezzo busto Bryden

Sei un'azienda?

Ottieni l'accesso per te ed il tuo team ai nostri corsi migliori.