ITLS (International Trauma Life Support) ADVANCED

Seleziona l'edizione di tuo interesse

oppure utilizza la ricerca a lato

Cosa Imparerò?

  • Il corso International Trauma Life Support ha l’obiettivo di trasmettere al discente conoscenze teoriche aggiornate ed abilità manuali, per l’analisi e la risoluzione di problemi legati alla gestione del paziente politraumatizzato, prevalentemente in ambito extra-ospedaliero.
  • Le conoscenze/abilità acquisite avranno anche ricadute positive nella gestione e nel trattamento del paziente politraumatizzato in ambito ospedaliero.

Requisiti

  • Professionista Sanitario
  • Operatori sanitari e soccorritori esperti coinvolti nel sistema di risposta alle emergenze sanitarie.

Descrizione

Il corso ITLS (International Trauma Life Support) ADVANCED è Accreditato

 

Nel corso International Trauma Life Support vengono presentate tutte le patologie connesse con l’evento trauma e i principi di trattamento del paziente traumatizzato in ambiente extra-ospedaliero.
Il corso si sviluppa in lezioni frontali, esercitazioni pratiche e momenti di verifica delle competenze. Per le esercitazioni pratiche il rapporto è di al massimo 6 discenti per 1 istruttore. ITLS è un'organizzazione no-profit che opera per la prevenzione della morte e delle invalidità da trauma attraverso programmi di formazione specifici per il trattamento dei traumi in emergenza.


I corsi ITLS sono riconosciuti a livello internazionale come standard per il trattamento extra-ospedaliero dei traumi e sono approvati dall'American College of Emergency Physicians (ACEP). ITLS è presente con i suoi Capitoli e Centri di Formazione in oltre 35 Paesi ed è una delle organizzazioni maggiormente riconosciute a livello mondiale per la elaborazione e diffusione di linee guida in merito alla gestione del paziente traumatizzato in ambiente extra-ospedaliero.


La durata del corso completo è di 16 ore, di cui 2 di teoria e 14 di pratica.

Programma

Giorno 1

 

Inizio

Fine

Descrizione

Metodologia

08.30

09.00

Registrazione partecipanti

 

09.00

09.30

Valutazione della scena

Lezione

09.30

10.20

Valutazione e gestione del trauma

Lezione

10.20

10.30

Valutazione e gestione del trauma

Dimostrazione

10.30

10.45

Pausa

 

10.45

12.15

Valutazione e gestione del trauma 1

Esercitazione

12.15

13.00

Shock

Lezione

13.00

14.00

Pausa pranzo

 

14.00

15.00

Gestione delle vie aeree 2

Esercitazione

15.00

15.30

Gestione degli accessi vascolari intraossei 3

Esercitazione

15.30

15.45

Pausa

 

15.45

16.00

Arresto cardiaco post traumatico

Lezione

16.00

18.30

Trauma cranico e spinale 4

Esercitazione

 

Note sulle esercitazioni:

 

  1. Valutazione e gestione del trauma: esercitazione su scenari non complessi per consolidare le conoscenze e le abilità nell’algoritmo di valutazione ITLS;
  2. Gestione delle vie aeree: esercitazione sulla gestione di base e avanzata delle vie aeree;
  3. Gestione degli accessi vascolari intraossei: esercitazione sulla gestione degli accessi vascolari e intraossei;
  4. Trauma cranico e spinale: esercitazione su scenari con pazienti con trauma cranico e spinale, utilizzo dei dispositivi di immobilizzazione, rimozione del casco.

 

In tutti gli scenari, a turno, ogni studente assumerà il ruolo di team leader.

 

Giorno 2

 

Inizio

Fine

Descrizione

Metodologia

08.30

08.45

Registrazione partecipanti

 

08.45

09.00

Trauma in gravidanza

Lezione

09.00

09.30

Trauma in pazienti pediatrici e geriatrici

Lezione

09.30

11.00

Trauma toracico 1

Esercitazione

11.00

11.15

Pausa

 

11.15

13.00

Trauma addominale, pelvico e degli arti 2

Esercitazione

13.00

14.00

Pausa pranzo

 

14.00

15.00

Valutazione e gestione del trauma

(simulazione skill test) 3

Esercitazione

15.00

16.00

Esame scritto (basic o advanced)

Esame scritto

16.00

18.00

Skill test (basic o advanced)

Skill test

18.00

18.30

Risultati agli studenti e conclusione del corso

Dibattito

 

Note sulle esercitazioni:

 

  1. Trauma toracico: esercitazioni su scenari con pazienti con trauma toracico, esercitazione sulla detensione dello pneumnotorace iperteso;
  2. Trauma addominale, pelvico e degli arti: esercitazioni su scenari con pazienti con trauma addominale, pelvico e degli arti, utilizzo dei dispositivi di immobilizzazione della pelvi e degli arti;
  3. Valutazione e gestione del trauma (simulazione skill test): esercitazione su scenari vari.

 

In tutti gli scenari, a turno, ogni studente assumerà il ruolo di team leader.

 

Metodologia didattica utilizzata

La componente pratica prevale per oltre il 70% della durata del corso.

 

Metodologia didattica

Ore

Lezioni frontali

03.05

Dimostrazioni pratiche

00.10

Esercitazioni

09.45

 

 

Metodologia didattica

Ore

Esame scritto

01.00

Skill test

02.00

Dibattito

00.30

Modalità di verifica dell’apprendimento

  • Questionario;
  • Skill test (prova pratica).

 

Prova Scritta: 

Il superamento dell’esame scritto richiede un punteggio minimo del 74%.

 

Prova Pratica:

Il completamento con successo del corso richiede un punteggio di "Adeguato", "buono" o "eccellente" nella valutazione del paziente in esame pratico.


Il corso "ITLS (International Trauma Life Support) ADVANCED" risulta conforme alle previsioni del punto B.6 dell’Allegato B alla DGR 1515/1015 come da protocollo N° CREU/1515/12/1 del 25/7/21 conferita ad INFORMAZ dal Referente Area Sistema SUEM 118 dr. Paolo Rosi.

  • Carrello con presidi per la gestione delle vie aeree (LMA, IGEL, TUBO LARINGEO, TUBO ENDOTRACHEALE)
  • Manichino adulto computerizzato RESUSCI ANNE Laerdal per una valutazione obiettiva dell'apprendimento con TESTA INTUBABILE
  • Tavola Spinale
  • Collare cervicale
  • Kit SCOOPEXL completo

Sei un'azienda?

Ottieni l'accesso per te ed il tuo team ai nostri corsi migliori.